ZeroSei, un posto sicuro per i bambini in difficoltà a Milano

Per un bambino che è stato allontanato dalla famiglia originaria, trovare amore e serenità è il regalo più grande. La Fondazione L’Albero della Vita ha iniziato ad occuparsi dei più piccoli già nel 2001 con la comunità di accoglienza minori ZeroTre diventata poi nel 2009 ZeroSei. Ma i suoi piccoli ospiti la chiamano semplicemente “la casa dei bimbi”.


9 bambini da aiutare a crescere felici

La comunità alloggio ZeroSei può accogliere fino a 9 bambini di età compresa tra zero e sei anni, diventando grazie al vostro aiuto e alla competenza degli educatori una nuova casa per i più piccoli. I bambini di ZeroSei, spesso piccolissimi, vengono da situazioni di incuria, abusi e degrado del nucleo familiare. È fondamentale farli sentire a casa, sicuri e protetti come in una vera famiglia.

In quasi 13 anni di attività, ZeroTre prima e ora ZeroSei hanno accolto 81 bambini.

La comunità alloggio ZeroSei:

  • è composta da più spazi abitativi
  • ha numerosi ambienti per le attività comuni
  • è aperta 24 ore su 24
  • è in grado di effettuare interventi tempestivi

La nostra équipe educativa è composta da volontari e figure professionali specializzate: pediatri, psicologi, educatori.

 

Un aiuto per bambini di tutte le età

La Fondazione L’Albero della Vita da sempre si occupa dei bambini in difficoltà, sin dalla più tenera età. E il primo passo per dare loro una vita migliore è quello di creare luoghi in cui possano ritrovare adulti di cui fidarsi e a cui affidarsi.

Le comunità alloggio de L’Albero della Vita sono un modello di accoglienza e sviluppo per accompagnare i bambini nella crescita, divisi per fasce d’età:

  • infanzia (0-6 anni)
  • pre-scolare e scolare (4-13 anni)
  • adolescenza (13-18)
  • giovani in crescita (15-21)

 

Come in una famiglia

Le nostre comunità di accoglienza non sono luoghi generici, ma vere e proprie case in cui bambini e gli educatori vivono assieme, decidendo ad esempio come arredare le stanze o di che colore dipingere le pareti. E all’interno la vita scorre come quella di una qualunque famiglia: la sveglia al mattino, la scuola, gli acquisti, le faccende domestiche, i giochi, gli amici, le coccole, le favole prima della buonanotte. Il progetto individuale di crescita di ogni bambino è affiancato da un progetto globale, che vede i Servizi Sociali accompagnare la famiglia d’origine, se possibile, al recupero del ruolo genitoriale.

Le comunità per minori de L’Albero della Vita accolgono solo un numero limitato di bambini (8 o 9 per ogni casa), in modo da permettere ai piccoli di imparare a relazionarsi nel migliore dei modi fra di loro e con gli adulti.

 

81 bambini aiutati in 13 anni

In oltre dieci anni grazie anche alla vostra generosità, ZeroTre e ZeroSei hanno potuto accogliere più di 80 bambini. Molti di loro hanno potuto incontrare qui i loro “Grandi Speciali”, genitori affidatari o adottivi che hanno realizzato il loro sogno più grande: una famiglia.

 

Cosa puoi fare tu

Sostieni ZeroSei, regala una nuova casa a tanti bambini in difficoltà.

Oltre 600.000 persone hanno già sostenuto i nostri progetti d’amore per i bambini. E tu?