Un bel regalo di Abio ai bambini siriani

Qualche settimana fa abbiamo chiesto sui social media e sul sito un aiuto a tutti per l’emergenza Profughi Siriani. Stavano arrivando centinaia di persone alla stazione di Milano, famiglie intere e tanti bambini senza niente, bisognosi di tutto. Avevamo lanciato un appello per avere materiali di cancelleria per far giocare i ragazzini nei nostri laboratori, così da aiutarli a ritrovare un senso di normalità dopo anni di guerra e mesi di fuga.

Tanti tra voi ci hanno aiutato, mandando materiali, altri con piccole e grandi donazioni. Un aiuto veramente molto apprezzato, una risposta che come sempre ci stupisce. Ma stavolta ci è arrivata anche una inaspettata sorpresa, ma molto gradita: un pacco targato Abio, la fondazione che aiuta i bambini in ospedale. La sezione de L’Aquila di Abio ha voluto partecipare, mandando anche lei del materiale, pennarelli e matite tutte nuove.

Ci piace ringraziarli, perché pensiamo davvero che la cooperazione tra realtà del sociale sia importantissima per migliorare i servizi e la vita delle persone aiutate. Quindi grazie a voi e agli amici di Abio!

2017-01-17T10:45:38+00:0003-10-2014|Categoria Migrazione|Tag: , , |