Caricamento...

Sostieni i progetti di Fondazione L’Albero della Vita onlus

Sostieni i progetti di Fondazione L’Albero della Vita onlus2018-10-09T10:07:45+00:00

Scegli il metodo di donazione che preferisci tra Carta di credito, Bonifico bancario e Bollettino postale.

Dona con Bonifico Bancario

Bonifico Bancario

Dona con Bollettino Postale

Bollettino Postale

Dona Online con Carta di Credito

Carta di Credito / PayPal

Dona Online con SatisPay

Dona da tuo smartphone

Sostenere i nostri progetti conviene

La Fondazione L’Albero della Vita è ONLUS ex art. 10 D.Lgs 460/97 iscritta all’omologa anagrafe unica. In quanto ONLUS, le persone fisiche e le persone giuridiche possono pertanto detrarre o dedursi le erogazioni effettuate a favore della nostra fondazione nei limiti e con le modalità stabilite per legge (Art 15, c 1.1, lett i-bis, DPR 917/86, Art 14, DL 35/05 come convertito da L 80/05 e art 100. c 2, lett h, DPR 917/86):

relativamente all’art. 15 TUIR comma 1.1

Dall’imposta lorda si detrae un importo pari al 24 per cento, per l’anno 2013, e al 26 per cento, a decorrere dall’anno 2014, per le erogazioni liberali in denaro, per importo non superiore a 30.000 euro annui, a favore delle organizzazioni non lucrative di utilita’ sociale (ONLUS), delle iniziative umanitarie, religiose o laiche, gestite da fondazioni, associazioni, comitati ed enti individuati con decreto del Presidente del Consiglio dei ministri, nei Paesi non appartenenti all’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE).

La detrazione e’ consentita a condizione che il versamento di tali erogazioni sia eseguito tramite banca o ufficio postale ovvero mediante gli altri sistemi di pagamento previsti dall’articolo 23 del decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241, e secondo ulteriori modalita’ idonee a consentire all’Amministrazione finanziaria lo svolgimento di efficaci controlli, che possono essere stabilite con decreto del Ministro dell’economia e delle finanze da emanare ai sensi dell’articolo 17, comma 3, della legge 23 agosto 1988, n. 400.

Relativamente all’art. 100 comma 2 lettera h) del TUIR

h) le erogazioni liberali in denaro, per importo non superiore a 30.000 euro o al 2 per cento del reddito d’impresa dichiarato, a favore delle ONLUS, nonche’ le iniziative umanitarie, religiose o laiche, gestite da fondazioni, associazioni, comitati ed enti individuati con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri ai sensi dell’articolo 15, comma 1, lettera i-bis), nei Paesi non appartenenti all’OCSE.

Per persone fisiche e persone giuridiche

Deducibilità dal reddito complessivo del soggetto erogatore nel limite del 10% del reddito complessivo dichiarato, e comunque nella misura massima di 70.000 euro annui.

Per le persone giuridiche

Deduzione delle erogazioni liberali nel tetto massimo del 2% del reddito complessivo e comunque per un importo massimo di € 2.065,83.

Solo per le persone fisiche

Detraibilità del 24% (per il periodo di imposta 2013) del 26% (per il periodo di imposta 2014) delle erogazioni in denaro per importo non superiore a euro 2.065,83.

Per qualsiasi informazione contattaci all’indirizzo Email: info.fondazione@alberodellavita.org oppure
chiamaci al numero di telefono 02 90751517