Emergenza terremoto: Il nostro intervento per ricostruire le storie dei bambini

Lo scorso 24 agosto, poche ore dopo che il terremoto ha violentemente colpito alcuni comuni dell’Appennino laziale, umbro e marchigiano, ci siamo subito messi al lavoro per portare il nostro aiuto alle popolazioni colpite, progettando un intervento mirato su ciò che sappiamo fare meglio: occuparci dei bambini.

Sostegno a distanza Albero della Vita

Insieme al nostro partner pedagogico Fondazione Patrizio Paoletti e in collaborazione con la Protezione Civile ci siamo quindi attivati per riportare momenti di normalità e di serenità nella vita quotidiana dei bambini e per aiutarli a superare questo trauma enorme. In pochi giorni la nostra équipe di educatori e psicologi e quella di Fondazione Paoletti si sono stabilite nei campi base di Arquata del Tronto e di Acquasanta Terme, in provincia di Ascoli Piceno, e hanno organizzato laboratori ludico-creativi e ogni tipo di attività che portasse un po’ di sollievo ai bimbi.

E in pochissimo tempo, appena si sono resi conto che siamo andati lì per loro, per farli stare bene nonostante tutto ciò che è accaduto, i bambini si sono aperti con noi, si sono affezionati e ci hanno regalato delle emozioni da pelle d’oca. Per farti capire quali splendidi rapporti si possono instaurare anche in una situazione difficile come l’emergenza di un terremoto, pubblichiamo la letterina che una bambina di Arquata del Tronto, Giulia, 9 anni, ha scritto a un nostro operatore che ha temporaneamente lasciato il campo base. Giulia comunque può stare tranquilla perché Giorgio tornerà presto da lei e dagli altri bambini. Noi staremo con loro finché sarà necessario. Come già nel corso del post terremoto de L’Aquila nel 2009, infatti, abbiamo studiato un intervento finalizzato non solo a gestire l’emergenza di queste prime settimane ma quella a medio-lungo termine perché, alle porte dell’inverno e con l’inizio delle attività scolastiche e lavorative, le famiglie avranno bisogno di supporto anche nei prossimi mesi.

Qualcuno ricostruirà le case, noi possiamo ricostruire le storie di questi bambini.

Chiedi Informazioni

Richiedi informazioni sul SAD

Sostieni ora

Attiva un Sostegno a Distanza

Per ricevere informazioni scrivici a: sad@alberodellavita.org
o
 chiamaci allo 02 92276230 o al numero verde: 800.30.40.30

2017-04-12T07:52:36+00:0026-08-2016|Categoria Emergenza|Tag: , , |