Perché nasce il Sostegno a Distanza #iniziadanoi

Perché nasce il Sostegno a Distanza #iniziadanoi 2017-10-06T07:22:27+00:00
Sostieni un bambino

Attiva ora un Sostegno a Distanza

Chiedi Informazioni

Tel: 02.92276230 –  N. Verde: 800.30.40.30

Il Sostegno a Distanza nasce per dare un aiuto concreto a tanti bambini che vivono in condizioni di estrema povertà, emarginazione e violenza.

In India, il Sostegno a Distanza si prende cura dei bambini che appartengono a popolazioni tribali. I genitori dei bambini inseriti nel progetto lavorano come braccianti nei campi, operai con salario giornaliero, autisti di risciò, pescatori e facchini. Non possiedono un reddito regolare e trascorrono diversi mesi senza ricevere uno stipendio.

Vivono in una “casa” di una sola stanza fatta di fango e bambù, senza luce elettrica e spesso senza bagno. Il consumo di acqua non potabile, la scarsa igiene e la grave malnutrizione rendono questi bambini altamente vulnerabili ad ogni tipo di malattia infettiva e infezione. I genitori analfabeti che vivono in condizione di estrema povertà, non comprendono il valore dello studio e preferiscono mandare a lavorare i bambini fin dalla tenera età. Per le stesse ragioni questi bambini sono spesso vittima di fenomeni come i matrimoni precoci e la tratta dei minori.

Perché nasce il Sostegno a Distanza

Ad Haiti, il Sostegno a distanza aiuta i bambini che vivono in una baraccopoli dove non esistono né fognature né condutture d’acqua ed elettricità. La zona è interdetta dalle Nazioni Unite a causa della sua pericolosità. La totale assenza di forze di polizia, infatti, consente alle bande armate e trafficanti di armi e droga di incrementare liberamente i propri affari.

La popolazione non ha accesso ai diritti fondamentali (acqua, cibo, istruzione, assistenza medica, servizi igienico-sanitari) e il tasso di disoccupazione è molto elevato. Il tasso di mortalità materna e infantile è altissimo ed è diffusa la violenza contro le donne. La popolazione, che soffre di problemi quali la malnutrizione, le malattie respiratorie, l’HIV/AIDS, la tubercolosi e la scabbia, non ha accesso ai presidi medici e per curarsi utilizza la medicina tradizionale. Attualmente, quasi la totalità dei bambini e dei ragazzi (che costituiscono la maggioranza degli abitanti) non frequenta la scuola.

Se vogliamo un futuro migliore per noi e per chi è in condizione di disagio, dobbiamo agire subito perché il cambiamento #iniziadanoi inizia da te.

Per informazioni scrivici a: sad@alberodellavita.org
o
 chiamaci allo 02 92276230 o al numero verde: 800.30.40.30

Sostieni un bambino

Attiva ora un Sostegno a Distanza

Chiedi Informazioni

Tel: 02.92276230 –  N. Verde: 800.30.40.30