L’Albero della Vita partecipa al nuovo bando di Servizio Civile Universale con tre progetti, presentati dall’ente capofila Fondazione Amesci nell’ambito dei programmi “D(i)ritti al punto” e “Giovani al centro per una globalizzazione sostenibile e inclusiva”.

 

Ecco i 3 progetti a cui candidarti

Costruire le basi per il futuro

Il progetto vuole contrastare la povertà materiale, culturale, educativa e relazionale dei minori e delle loro famiglie in condizioni di disagio socio-economico. Si concentra su interventi multidimensionali, riconoscendo l’attuale aumento delle difficoltà socio-economiche. Il progetto risponde alla sfida sociale di contrastare violenze e discriminazioni, contribuendo agli obiettivi dell’Agenda 2030, in particolare al target 10.2 di promuovere l’inclusione sociale, economica e politica.

Cosa farai: affiancherai l’equipe nelle riunioni di supervisione e assisterai gli educatori di Albero della Vita nell’accoglienza e assistenza dei minori e delle loro famiglie.

Dove: scegli tra Milano, Genova, Napoli e Palermo

Codice progetto: PTCSU0020723012120NXTX

Numero posti disponibili: 14

Clicca qui e leggi la scheda progetto

Candidati al Progetto

 

To be You(th) in Nairobi

Il progetto si propone di tutelare il benessere e i diritti dei minori vulnerabili e/o in conflitto con la legge, nonché di promuovere una cultura sulla giustizia riparativa. Questo contribuisce alla riduzione delle diseguaglianze e alla creazione di una società inclusiva, senza distinzione di sesso, razza, lingua e abilità, come indicato nella sfida n.2 dell’Agenda 2030.

Cosa farai: supporterai gli operatori in loco nella realizzazione delle attività previste dal progetto come ad esempio la realizzazione di eventi di formazione sul sistema di giustizia minorile la creazione di campagne informative e di sensibilizzazione sul tema.

Dove: Nairobi, Kenya

Codice progetto: PTXSU0020723012169EXXX

Numero posti disponibili: 6

Clicca qui e leggi la scheda progetto

Candidati al Progetto

 

Don’t worry be healthy

L’obiettivo del progetto è quello di migliorare le condizioni di vita dei minori di età compresa tra i 6 e i 17 anni residenti nei villaggi del Bengala Occidentale e contribuire alla loro inclusione nella società.

Guarda il video riassuntivo dell’esperienza dei volontari del servizio civile in India

Cosa farai: sosterrai gli operatori in loco in attività di supporto scolastico e nell’organizzazione di eventi sportivi. Organizzerai percorsi formativi  sulle buone pratiche in camp di igiene e trasmissione delle malattie. Aiuterai nella realizzazione di uno sportello di sostegno come punto di riferimento per la comunità rispetto alle violazioni dei diritti dei minori e l’attivazione di un numero telefonico antiviolenza.

Dove: Area del Bengala Occidentale

Codice progetto: PTXSU0020723012170EXXX

Numero posti disponibili: 10

Clicca qui e leggi la scheda progetto

Candidati al Progetto

 

Come candidarsi al nuovo bando di servizio civile

È possibile presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it.

Le domande di partecipazione devono essere presentate entro e non oltre le ore 14:00 del 22 febbraio 2024.

I progetti hanno una durata di 12 mesi. Gli aspiranti operatori volontari possono presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto ed un’unica sede. L’importo dell’assegno mensile per lo svolgimento del servizio è attualmente pari ad € 507,30.

Candidati al Servizio Civile Universale