Storie di come la Fiducia può cambiare la vita di chi è in difficoltà – 2018

Storie di come la Fiducia può cambiare la vita di chi è in difficoltà – 20182018-10-16T15:16:06+00:00

Perchè ho Varcato la Soglia? Le storie di chi ce l’ha fatta.

Storia di Simona - Programma nazionale Varcare la Soglia

Simona e il figlio Elia non potrebbero farcela senza il contributo mensile di beni di prima necessità. La mamma non lavora, non hanno una casa ed Elia, che è sordo, ha bisogni particolari.

>> Leggi la storia di Simona

Storia di Lucia - Programma nazionale Varcare la Soglia

Marco, aveva solo tre anni quando assistette all’arresto del padre. Da allora vive in una casa occupata abusivamente con Lucia, la mamma e il fratello maggiore in uno stato di povertà assoluta.

>> Leggi la storia di Lucia

Progetto Varcare la Soglia contro la povertà in Italia a Palermo

Salvatore, la sua storia inizia con le nozze insieme a Francesca nel 1999. Desirée nasce nel 2001 quando Salvatore ha un contratto a tempo indeterminato con un’azienda di Catanzaro. Poi la crisi.

>> Leggi la storia di Salvatore

Il gesto che stai per fare aiuterà centinaia di persone a ricevere il giusto sostegno per fare il primo passo per “uscire dalla povertà” e dal disagio.

Grazie al tuo sostegno aiuteremo queste famiglie con figli in stato di povertà. I servizi che stai aiutando a sostenere serviranno per aiutare nella ricerca di un lavoro dopo averlo perso, per riallacciare i legami familiari deteriorati dallo sconforto e dall’incertezza economica e sociale, per ritrovare speranza e opportunità nel rapporto con “l’altro” e con la collettività.

Fai una donazione adesso
 Nello specifico, la tua donazione si trasformerà in aiuto concreto per le centinaia di famiglie che, tutti i giorni, varcano la soglia dei nostri Centri.
  • Cibo per chi non ha più nulla da mettere in tavola.
  • Supporto psicologico per chi è costretto ad affrontare situazioni troppo complicate.
  • Formazione e orientamento al lavoro per chi lo ha perso.
  • Laboratori educativi e attività allegre e colorate perché nessun bambino perda la sua spensieratezza e il suo diritto a diventare un adulto felice e realizzato.
  • Nuovi Centri di aiuto a Napoli (quartiere Ponticelli), per raggiungere sempre più famiglie e sempre più bambini per cui il nostro aiuto rappresenta la possibilità di iniziare un nuovo cammino, fatto di speranza e opportunità.