Per Lorenzo sarà un Natale davvero speciale

Per Lorenzo quest’anno sarà un Natale davvero speciale: lo trascorrerà insieme a Sara e Nicola, i suoi genitori affidatari, dopo aver trascorso alcuni mesi nella nostra nuova ZeroSei.

Una grande casa, coloratissima e allegra, in questi giorni d’attesa del Natale ancora di più. Una pioggia di stelle realizzata dai nostri volontari ha infatti invaso, come un cielo multicolore, il salone.  C’è poi un albero, decorato con tanti orsetti colorati e tanti pensieri scritti dai tanti amici che ZeroSei ha.

L’atmosfera che si respira in ZeroSei è calda, accogliente e allegra. I colori non mancano mai qui.

In questa casa arrivano bambini fragili e traumatizzati, che hanno avuto un inizio della vita molto simile a una burrasca che ha rischiato di travolgere le loro fragili zattere. Quando vi entrano, non hanno idea di cosa sia la fiducia né una famiglia, perché hanno madri e padri lontani, fuggiti o rinchiusi, madri spesso incoscienti, non ancora pronte per la responsabilità, che li hanno abbandonati a sé stessi, all’incuria, spesso maltrattandoli. Non è semplice restituire una vita a colori a questi bambini.

Lorenzo è un bambino che ha imparato a conoscere le carezze e la dolcezza delle educatrici che, poco alla volta, hanno sostituito nei suoi ricordi le percosse della mamma. Ha sperimentato la normalità del bacio della buonanotte e quella dei pomeriggi trascorsi a giocare e disegnare con gli altri bambini.

Ora il nostro piccolo ometto è pronto per una nuova famiglia, per una nuova casa, per un posto dove potrà essere accolto e trattato con amore. Dove potrà essere felice.

Lorenzo se ne va da ZeroSei pronto a iniziare un nuovo capitolo della sua vita.

Rimangono i tanti compagni di viaggio: Morena, Alma, Mattia e gli altri che ci auguriamo trovino presto una famiglia affidataria.

Scopri di più sull’affido familiare.

2017-12-19T13:04:17+00:0019-12-2017|Categoria Protezione|Tag: , , |