Una notte di terrore a Waf Jeremie

Solo poche settimane fa, attraverso il SOStieni, ti abbiamo recapitato l’accorato appello di suor Marcella alle prese con la violenza dilagante e le enormi difficoltà che affliggono lei e gli operatori del centro di Haiti che supportiamo con il Sostegno a Distanza.

Sostegno a distanza Albero della Vita

Nel frattempo, purtroppo, la situazione nella baraccopoli è ulteriormente peggiorata. Qualche giorno fa, infatti, abbiamo ricevuto il racconto di Marcella di un nuovo episodio terribile avvenuto un lunedì sera. Sembrava tutto tranquillo quando, all’improvviso, cinquanta o sessanta persone armate hanno fatto irruzione a volto coperto, cominciando a sparare tra le baracche. Poi è stato un susseguirsi di urla, corse, cadute, buio e tanta, tantissima paura. La stessa Marcella ha dovuto rifugiarsi sotto la scrivania del suo ufficio dove ha cominciato a pregare, temendo che i criminali potessero attaccare il centro, magari credendo di trovare dei soldi. Per fortuna i bambini erano tutti nelle loro camere e, anche se i più grandi erano terrorizzati, nessuno è rimasto coinvolto. La mattina seguente, dopo una notte di spari, i guardiani hanno spiegato che si era trattato della rappresaglia di un vecchio boss malavitoso, cacciato un anno fa e ora tornato per riprendersi il potere.

Ecco perché è ancora più importante mantenere il sostegno al progetto, per far sentire a Marcella e a tutti i bambini che non sono abbandonati a loro stessi.

Chiedi Informazioni

Richiedi informazioni sul SAD

Sostieni ora

Attiva un Sostegno a Distanza

Per ricevere informazioni scrivici a: sad@alberodellavita.org
o
 chiamaci allo 02 92276230 o al numero verde: 800.30.40.30

Totali
2017-04-11T13:31:00+00:00 11-04-2015|Categoria Sostegno a Distanza|Tag: , , |
Totali