Caricamento...

Come vengono investiti i fondi del Sostegno a Distanza

Come vengono investiti i fondi del Sostegno a Distanza 2017-08-23T09:08:00+00:00

Il Sostegno a distanza nasce perché in diversi Paesi in via di sviluppo ci sono guerre, calamità naturali, carestie e problemi legati alla situazione politica/economica/culturale che non permettono a bambini e famiglie di avere un’esistenza felice.

Con noi, il Sostegno a Distanza si trasforma in un intervento concreto a favore dei bambini in difficoltà di tutto il mondo.

Il SAD (Sostegno a Distanza) è volto principalmente ad assicurare educazione, protezione, alimentazione e salute. È al contempo un intervento di cooperazione internazionale che porta beneficio in modo strutturato ai minori, alle loro famiglie e alle comunità locali assicurando protezione, educazione e sviluppo in territori poveri e colpiti da emergenze.

Sostegno a Distanza - Fondazione L'Albero della Vita

Quanto costa attivare un Sostegno a Distanza e come vengono utilizzati i fondi

La quota per attivare un Sostegno a Distanza è di 26,00€ al mese ed è possibile in qualsiasi momento revocare il sostegno. Nell’elenco qui sotto trovi le quote suddivise in diversi periodi temporali:

  • 0,85€ al giorno | 26,00€ al mese | 78,00€ a trimestre | 156,00€ a semestre | 312,00€ all’anno

La quota annuale che versi è così destinata

Destinazione dei fondi del Sostegno a Distanza

  • Ai progetti SAD a favore dei bambini, delle famiglie e delle comunità
  • Attraverso il fondo per il Sostegno a Distanza, ai progetti in altri paesi poveri e in via di sviluppo
  • Alla copertura dei costi di gestione del SAD per la corrispondenza e la gestione amministrativa per un importo del 20%, come previsto dalla Carta dei Criteri di Qualità del Sostegno a Distanza

Per ricevere informazioni scrivici a: sad@alberodellavita.org
o
 chiamaci allo 02 92276230 o al numero verde: 800.30.40.30